Italia:

Corso Imperatrice, 8 - 18038 Sanremo (IM)
Phone: +390184639032 - +393884227146
E-mail: info@azarovs.ru

Compriamo una casa per un bambino in Italia

Hai deciso di acquistare un immobile per i tuoi figli e non sai quali tasse pagarti? Ci sono agevolazioni fiscali? Allora questo articolo fa per te!

E così tutto è in ordine!

All'atto della registrazione di una casa per bambini viene ridotta l'aliquota IVA (diversa se l'immobile viene acquistato da un costruttore o da un privato), vengono fissate le imposte catastali e ipotecarie. Le detrazioni fiscali per gli interessi passivi sul prestito possono essere rimborsate

È previsto un sussidio abitativo per un figlio, ma a condizione che non abbia un altro alloggio in un comune e/o sia già stato acquistato con la stessa agevolazione fiscale. E anche i genitori devono abitare nel comune dove si acquista l'alloggio.

E un'altra cosa: se registri una casa per un bambino, ma non vivrà in questa casa, allora dovrai pagare le tasse come per una seconda casa.

Un altro vantaggio aggiuntivo della registrazione dell'alloggio per bambini: la proprietà non può essere confiscata se l'acquirente non ha pagato le tasse. Se il padre o la madre sono gli unici proprietari della proprietà, allora sei più assicurato. Questo perché la legge vieta la confisca dei beni immobili quando un contribuente in ritardo possiede un immobile residenziale adibito a civile abitazione anziché un immobile di lusso.

Secondo la legge, i genitori hanno il diritto di utilizzare legalmente la proprietà del bambino fino a quando il bambino non raggiunge la maggiore età. Il diritto dell'utente si applica a tutto: mobili, beni immobili di un minore, ad eccezione dei beni acquistati da un minore a causa del suo lavoro o donati a lui.

I genitori usano la casa dei figli come se fossero i proprietari e diligenti nella proprietà; tuttavia, non possono venderlo.
Quando il bambino raggiunge la maggiore età, i genitori perdono il diritto legale di utilizzare la proprietà. In questo caso, il proprietario può sfrattarli. Per evitare questo problema, un genitore che acquista casa per conto di un figlio può fare una donazione usufruibile.

Яндекс.Метрика